Tutte le volte che ho detto ti amo – la recensione

Tutte le volte che ho detto ti amo – manuale degli errori è l’ultimo libro della fiorentinissima e simpaticissima Sara Gazzini (in arte La Gazza), edito Harper Collins.

I romanzi attualmente pubblicati da Sara Gazzini per Harper Collins sono:

Trama

I punti di partenza di un libro possono essere infiniti. Il punto di partenza di questo libro è Candy Candy.

Perché Candy, che avrebbe potuto vivere felice con Anthony, nobile, aristocratico, d’animo gentile, innamoratissimo di lei, finisce con Terence, moro, occhio scuro, insolente e impertinente?

Perché le donne hanno due cose: la tendenza a innamorarsi sempre di quello sbagliato e lo spirito di crocerossina di volere a ogni costo cambiare quello sbagliato.

Recensione

Tutte le volte che ho detto ti amo – manuale degli errori è un concentrato di effervescenza naturale. Sara Gazzini, l’autrice, imbratta le pagine di allegra esuberanza, acuta lucidità e profonda emozione. Perché diciamolo subito: è un libro che fa tanto ridere ma che, a tratti, ti tira dei pugni allo stomaco non indifferenti.
E tutto questo rende l’esperienza di lettura ancora più interessante.

Devo anche ammettere che, non avendo mai letto i suoi libri e non conoscendo l’autrice, sulle primissime pagine ho un po’ storto il naso: mi sono lasciata influensare da una specie di “pregiudizio”, legato ai tanti riferimenti alla cultura pop trash fatta di Maria De Filippi, Alfonso Signorini, Maurizio Costanzo e reality show. Attenzione: io non disprezzo affatto il genere, sono una fan ultra decennale di Amici e una fruitrice popcorniana e vorace di TV trash e reality show! Invece non apprezzo particolarmente la comicità da cabaret main stream, basata su rimandi continui alla cultura trash: lo so, sono complicata. È tutta deformazione professionale, perdonatemi, se potete. Ma il punto è che, andando avanti nella lettura, la scrittura di Sara ha fugato ogni mio dubbio: il suo umorismo è frizzante e autobiografico, godibilissimo e mai forzato.

L’autrice ci avverte subito: non ha intenzione di insegnare niente a nessuno, ma solo di raccontare le sue disavventure amorose in modo che noialtre (si riferisce a noi come amiche) possiamo imparare dai suoi errori e, magari, evitare di cascarci con tutte le scarpe. Saliamo quindi con fiducia su una barca colorata, con la quale Sara ci fa attraversare il terrificante mondo delle relazioni sentimentali.

 

Fate un esperimento, con questo libro: aprite una pagina a caso e leggetela.
Io credo nel destino e penso che quelle righe, magari, vorranno dirvi qualcosa, o portarvi proprio le parole che stavate cercando.

 

Il viaggio è divertente e condito con un parallelismo illuminante con la storia di Candy Candy, che ci fa capire che, alla fine, quasi tutti gli uomini sono riconducibili a Antony o Terence.

 

Terence, in conclusione, è l’uomo sbagliato.
E Candy ce lo ha fatto conoscere e ce ne ha fatto innamorare, costringendoci così a vivere una serie di relazioni surreali.
Sì, perché per noi donne Candy è un modello da imitare e l’uomo sbagliato è quello da conquistare.

 

Come un Virgilio in gonnella, Sara ci indica i vari gironi amorosi, ce ne descrive caratteristiche e dinamiche, fornendo preziose raccomandazioni e sottolineando ogni singolo inciampo che porta, inesorabile, al fallimento. Noi, belle comode sulla barca, ridiamo e ci commuoviamo, ci sentiamo meno ridicole, meno sole e una volta scese la sensazione non è affatto quella dantesca: la speranza nell’amore resta, ma lucida e disincantata.

 

Buona caccia al tesoro, amiche mie!
_Sara_

 

Questo libro è un diario senza filtri, un’altalena che oscilla tra il puro divertimento e una punta di amaro realismo, fatto di difficoltà, solitudine e fragilità, ma trattato sempre con un tono scanzonato, mai lagnoso, sempre colorato.

Tutte le volte che ho detto ti amo – manuale degli errori” è un libro che vi consiglio, io l’ho apprezzato molto!

 


Questo romanzo ci è stato inviato dalla casa editrice Harper Collins che ringraziamo!

 

 

Articolo creato 79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto