Tutti i libri della serie “I love shopping” di Sophie Kinsella – blog tour!

Madeleine Wickham, meglio nota con lo pseudonimo di Sophie Kinsella, è una scrittrice best-seller britannica ed ex giornalista finanziaria. La sua serie “I love shopping” (in inglese “Shopaholic“), nata nel 2000, è stata tradotta e venduta in tutto il mondo e rappresenta una delle serie che ha definito e portato in auge il genere Chick-Lit.

Dopo tre anni dalla pubblicazione dell’ultimo romanzo della serie, lo ammetto, avevo perso le speranze! Non immaginavo che la Kinsella avrebbe ancora scritto romanzi della serie “I love shopping“! Indubbiamente gli ultimi romanzi non erano all’altezza dei primi (li ho trovati a tratti forzati, a tratti ripetitivi), ma “I love shopping” è sempre stata una lettura piacevole e divertente. Quindi la pubblicazione a sorpresa di un nuovo volume della serie è stato un regalo graditissimo: da qualche giorno Mondadori ha pubblicato “I love shopping a Natale“!!!

Della serie “I love shopping” Mondadori ha pubblicato:

Protagonista indiscussa della serie “I love shopping” è Becky Bloomwood, deliziosa ragazza inglese, bellissima, maldestra e completamente incapace di gestire le proprie finanze, nonostante abbia lavorato come giornalista finanziaria. Vediamo come si è sviluppato questo riuscitissimo e ormai celebre personaggio e la sua storia attraverso i romanzi della serie!

I love shopping (The Secret Dreamworld of a Shopaholic)

Rebecca Bloomwood è una giornalista finanziaria che si guadagna la vita scrivendo articoli su come risparmiare e gestire oculatamente i propri risparmi. Ma nella vita vera lei fa tutt’altro! La sua strategia di risparmio migliore è quella di ignorare i propri debiti nascondendo i conti della sua VISA sotto il materasso, sperando che un giorno o l’altro spariscano magicamente.

Becky è totalmente dipendente dallo shopping, non riesce a smettere, è come se le offerte 3×2, le scarpe da sogno e i foulard che costano una follia fossero i suoi amici più cari! Il suo direttore di banca continua a inviarle lettere sempre più minacciose, le sue carte di credito vengono rifiutate, la sua famiglia è ignara di tutto… come risolvere la situazione?

Decide così di seguire il consiglio di suo padre: “stringi la cinghia o guadagna di più.” Stringere la cinghia per lei non è un’opzione e cercare guadagni extra è proprio ciò che la metterà nei guai! Riuscirà Becky a riprendere il controllo della sua vita, a trovare l’amore e soprattutto a imparare a gestire le sue carte di credito? Mettiamola così: una delle tre cose si risolverà, grazie al fascinoso Luke Brandon!

I love shopping a New York (Shopaholic Abroad/Shopaholic Takes Manhattan)

Rebecca è in splendida forma! È fidanzata con Luke Brandon e ha cambiato lavoro: conduce una rubrica da esperta finanziaria in una trasmissione televisiva, “Il caffè del mattino”! Ma non solo! I suoi debiti vanno meglio, ha fatto pace con il direttore di banca che le ha concesso di nuovo credito e ha un nuovo motto, che è convinta la porterà a risolvere la sua dipendenza da shopping: “Buy Only What You Need!” (compra solo ciò che ti serve!).

Anche gli affari di Luke vanno a gonfie vele, tanto da decidere di aprire una filiale della sua società a New York e chiedere a Becky di accompagnarlo. È la fine. New York, il regno dello shopping! All’inizio la nostra eroina tenta di concentrarsi sulle tante iniziative culturali che offre la Grande Mela, cercando anche di prendere contatti con numerose emittenti televisive per esportare la sua rubrica oltreoceano… ma la tentazione è troppa, Becky ricade nello shopping frenetico, le sue finanze toccano il fondo e riesce a bruciarsi tutti i neonati contatti di New York, a perdere il lavoro a Londra e sopratutto a litigare furiosamente con Luke! Riuscirà a cavarsela stavolta? E soprattutto, riuscirà a riconquistare la fiducia e l’amore di Luke? Ricordate: le risorse di Becky Bloomwood sono infinite (tranne quelle finanziarie…)!

I love shopping in bianco (Shopaholic Ties the Knot)

Per risolvere la sua tragica situazione finanziaria Rebecca decide di mettere all’asta tutti i suoi vestiti, accessori (cianfrusaglie) compresi, e trova quello che potrebbe essere il lavoro perfetto per lei: la personal shopper! Quando Luke Brandon le chiede di sposarlo durante il matrimonio di Suze, la sua migliore amica, lei impazzisce di gioia: avrà il matrimonio dei suoi sogni! Ma ecco un nuovo ostacolo: le madri degli sposi ci mettono lo zampino! La madre di Becky vuole un matrimonio nella casa di famiglia a Oxshott, mentre la sua futura suocera le offre un matrimonio spettacolare al Plaza Hotel di New York!

Il problema di Becky Bloomwood è che non riesce proprio a decidere: scarpe arancioni o viola? Meglio prenderle entrambe. Maglietta nera o maglietta bianca? Perché decidere? Scegliere entrambe è la soluzione più logica, dopotutto si tratta di capi basic che faranno sempre comodo! Ebbene, Becky adotta la stessa strategia anche per il suo matrimonio, “pick both!”: così sceglie il vestito, definisce tutti i particolari e accetta entrambe le proposte… peccato che il giorno si avvicini e che i luoghi in cui si svolgerà il suo matrimonio siano due, in diversi continenti, lo stesso giorno… ma si sa, le vie di Becky Bloomwood sono infinite!

I love shopping con mia sorella (Shopaholic and Sister)

I nostri due piccioncini sono in luna di miele in giro per il mondo! Finalmente Becky può sublimare la sua necessità di acquistare qualsiasi souvenir le capiti a tiro per spedirlo a casa e poi scordarsene. Appena rientrano in Inghilterra, dopo una piccola tappa a Milano dove Becky compra di tutto e di più, per la nostra eroina le cose sembrano andare tutte per il verso sbagliato: ha una casa piena di cianfrusaglie acquistate a caso durante il viaggio di nozze, la sua migliore amica sembra totalmente concentrata sui suoi gemelli e sulle sue nuove amicizie “fra mamme” e i suoi genitori hanno una notizia che le sconvolgerà la vita! Suo padre ha scoperto di avere un’altra figlia, nata da una precedente relazione. Becky all’inizio è felicissima: non vede l’ora di conoscere questa ragazza che immagina fisicamente e caratterialmente uguale a lei (soprattutto per quanto riguarda la sua ossessione per lo shopping). Ma Jess, la sorella, si rivela l’opposto di Rebecca: è oculata, etica, puritana, impeccabile ed emotivamente fredda. Il rapporto fra le due sorelle diventa una montagna russa fatta di odio, amore, odio, amore… dopo mille peripezie, incontri, scontri, fughe, incidenti su crinali di montagna, le due sorelle sembrano finalmente trovare alcuni punti in comune. Ma l’autrice ci lascia con una bella sorpresa, che di nuovo cambierà la vita di Rebecca… un ritardo ci fa pensare e sperare in… un baby in arrivo!

I love shopping per il baby (Shopaholic and Baby)

Rebecca sta per intraprendere la sua avventura più grande: diventare madre! E questo cosa significa? Ovviamente fare shopping compulsivo per il nascituro (e per la madre, ovviamente)! Quando scopre l’esistenza di una celebre “ostetrica per i VIP” decide che DEVE assolutamente averla! Peccato che sia la bellissima ex di Luke… e le paranoie non tardano a insinuarsi nel suo cervello iperattivo.

Tra la ricerca di una nuova casa adatta per i bambini, la pancia che lievita e l’entrata in scena della ex mozzafiato del marito nella sua vita, per Becky inizia un momento di vulnerabilità emotiva difficile da affrontare.

Inoltre Luke sembra strano, misterioso, riceve messaggi segreti e non sembra più lui, tanto che Becky decide di assumere un investigatore privato. Il momento che dovrebbe essere il più felice nella vita di una donna si trasforma in un periodo di tensione, delusione e paura.

Riuscirà la nostra eroina a trovare una soluzione?

I love mini shopping (Mini Shopaholic)

I coniugi Brandon, riappacificati ma incapaci di trovare una casa adatta alla nuova famiglia, vivono a Oxshott nella casa dei genitori di lei. La convivenza forzata alla lunga pesa e la crisi finanziaria si fa sentire, causando ogni genere di preoccupazione in famiglia.

Tuttavia, Becky ha finalmente trovato una degna compagna di shopping sfrenato: la sua piccola Minnie!

La bimba, che ora ha due anni, sembra aver ereditato dalla madre questa passione che la spinge ad afferrare tutto ciò che incontra al grido di “mio!”, soprattutto nei negozi di lusso. Ovviamente Becky si rifiuta di considerare che la sua sia una bimba viziata, tuttavia per essere à la page fino in fondo, decide di assumere una tata come quelle dei reality tv.

Tutto questo sommato alla festa a sorpresa che sta organizzando per il compleanno di Luke (ovviamente pretende che tutto sia perfetto, con tanto di fuochi d’artificio), mette nuovamente a repentaglio le sue finanze…

Riuscirà Becky a non ritrovarsi nuovamente con il “conto in rosso”?

I love shopping a Hollywood (Shopaholic to the Stars)

Stavolta è Luke a cambiare lavoro: diventa il manager della famosa super-star cinematografica Sage Seymour ed è quindi “costretto” a trasferirsi con la famiglia nel luogo più pazzo, frenetico, estremo e scintillante del mondo: Los Angeles! Becky accetta la proposta piena di vitalità e ottimismo, determinata a godersi Hollywood, incontrare star del cinema e condurre una vita glamour.

Ma come sempre, le cose non vanno affatto secondo i suoi piani! Fin dalla prima scena – ovviamente in un negozio su Rodeo Drive – le cose vanno male. Spera di integrarsi con l’Élite dei genitori dei compagni della scuola materna di Minnie … ma non funziona. Quindi decide di diventare una stilista di celebrità, ma è più difficile di quanto pensasse. La migliore amica Suze cerca di darle il suo sostegno morale, ma ne scaturiscono solo problemi! I due causano il caos ovunque vadano, dai tappeti rossi ai set cinematografici, e Luke chiede a Becky di sacrificare la sua vita lavorativa a favore della famiglia. Come se non bastasse il padre di Becky scompare, Luke cerca di fare pace con la madre e ne succedono, come sempre, di tutti i colori. Becky deve affrontare scelte difficili mettendosi in discussione per capire cosa vale davvero nella sua vita: riuscirà a fare quelle giuste?

I love shopping a Las Vegas (Shopaholic to the Rescue)

Quando all’improvviso il padre di Becky scompare nel nulla, i nostri eroi affrontano un viaggio avventuroso sulle loro tracce a bordo di un camper che li porterà fino a Las Vegas.

Nessuno sa dove sia finito il padre, nè perché se ne sia andato in fretta e furia senza dare spiegazioni a nessuno. L’atmosfera sul camper è molto tesa perché Suze, che sembra essere sempre più legata ad Alicia, la famigerata “Stronza dalle Gambe Lunghe”, le ha chiesto di unirsi al gruppo e la madre di Becky, comprensibilmente scossa per l’assenza ingiustificata del marito, decide di coinvolgere anche la temibile consuocera Elinor…

Guai in vista!

Sullo sfondo di luoghi desertici e paesaggi mozzafiato ha così inizio una vera e propria “missione di soccorso” capitanata dalla nostra indomita protagonista, che si troverà di fronte a non pochi ostacoli ma inventerà mille strampalati stratagemmi per ritrovare suo padre e scoprire cosa si nasconde dietro questo viaggio misterioso.

I love shopping a Natale (Christmas Shopaholic)

Becky bloomwood adora il Natale. Il rito è identico ogni anno: l’invito a casa dei suoi genitori, le canzoni tradizionali ripetute fino allo sfinimento, la mamma che finge di aver fatto lei il pudding e i vicini di casa che puntualmente si ripresentano con i loro orrendi maglioni a tema per bere insieme un bicchiere di sherry. Ma stavolta lo scenario cambia: i genitori di Becky si sono temporaneamente trasferiti a shoreditch, il quartiere londinese più modaiolo del momento, e le chiedono di organizzare il Natale a casa sua. In fondo qual è il problema? Sarà sicuramente in grado di farlo, figuriamoci! Ora Becky vive in campagna con Luke e la piccola Minnie, vicino alla sua amica suze, e lavora nel negozio annesso alla sua splendida e antica residenza di famiglia. Anche se non rinuncia alle scorribande nei negozi londinesi, lo shopping online è la sua nuova frontiera e sapere di poter fare acquisti da casa in ogni momento, semplicemente con un clic, è per lei molto rassicurante. Poco importa se deve procurarsi un tacchino vegano per la sorella Jess, se vuole a ogni costo trovare regali personalizzati per tutti o se il vestito che ha scelto le è troppo stretto: Becky coglie questa occasione come una vera e propria missione.

 

A breve pubblicherò la recensione di questa ultima avventura di Becky! 

Questo articolo fa parte di un BLOG tour che toccherà 6 tappe diverse! 

Ecco il calendario per seguire le varie tappe!

A prestissimo e grazie per l’attenzione!

 

 

Articolo creato 76

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto