Chocolat blanc – la recensione

Chocolat Blanc è l’ultimo romanzo pubblicato in self publishing dall’autrice Francesca V. Capone, che ha scritto e pubblicato anche due novelle legate al romanzo (che trovate su Amazon):  “Chocolat Blanc – quella notte” (novella prequel) e “Chocolat Blanc e poi…” (novella natalizia, sequel).

Francesca V. Capone, ad oggi, ha pubblicato i seguenti romanzi:

Trama

Clio ha ventotto anni, è laureata in Economia e sogna di lavorare per una multinazionale. Un giorno Eros Rigobelli, sexy proprietario di una potente azienda di dolciumi, la contatta per un colloquio. Clio è al settimo cielo, certa di essere ormai ad un passo dal realizzare ogni suo obiettivo. Durante il loro incontro, però, Eros le spiega il vero compito per cui la vuole assumere: Clio deve infiltrarsi al Chocolat Blanc, la migliore pasticceria della città, allo scopo di sottrarre delle ricette. In cambio, a lavoro finito, Eros la assumerà nella sua azienda, la Tricks. Clio accetta, sicura di farcela in poco tempo. Tuttavia, tutto si complica quando conosce Romeo Ventura, l’affascinante capo pasticciere che, con la sua dedizione a torte e biscotti, le farà comprendere le svariate sfaccettature di un sogno ma soprattutto dell’amore.

Recensione

Chocolat Blanc è a tutti gli effetti un chicklit fresco e piacevole. La protagonista, una spilungona sexy ma di ghiaccio, la impariamo a conoscere strada facendo, i facciamo amicizia pagina dopo pagina. È un personaggio interessante e originale, credibile e ben costruito, un ragazza che conosce il proprio valore e che ha le idee chiare: è disposta a tutto per entrare a far parte dello staff di Tricks, una multinazionale che opera nel contesto dolciario.

 

Non si può restare sempre con i piedi piantati a terra.
A volte si ha bisogno di volare per un po’.

 

È disposta a sopportare le avances del capo, Eros, e l’essere implicata in una missione di spionaggio industriale, pur di ottenere il lavoro. Peccato che la persona che deve “spiare”, di cui deve riuscire a carpire il segreto del successo, è un capo pasticcere che si rivela ben presto come una sua vecchia e scomoda conoscenza, con cui in passato non si è comportata benissimo: Romeo, professionista instancabile, bello e affascinante quanto severo e integerrimo, non manca occasione di vendicarsi per i torti subiti quando era un povero teenager insicuro! A Clio non resta che incassare, obbidendo ai suoi ordini, ma con carattere.  Nasce così una dinamica master-slave in cui nessuno dei due ha intenzione di mollare di un centimetro!
Quando Romeo si accorgerà che i suoi sentimenti per lei non sono cambiati di una virgola, nonostante siano passati tanti anni, le cose si complicheranno: dovrà destreggiarsi tra la voglia di stare con lei e quella di fargliela pagare… uno spasso!

Alla fine, se ci pensate, il sesso e l’amore si possono mettere allo stesso livello.
L’amore romantico è solo una favoletta e nella vita, quella vera,
le favole non hanno mai un lieto fine.

 

I personaggi che l’autrice costruisce sono tutti ben caratterizzati e interessanti, la trama è semplice e lineare, priva di colpi di scena, ma il carattere dei protagonisti dona a tutto il romanzo quel tocco di pepe e frizzantezza che lo rende piacevole e originale!
Consiglio vivamente Chocolat Blanc a chi adora i tira e molla, le dinamiche dell’odio-amore e la guerra tra caratteri forti! Senza dimenticare il Karma, che in questo romanzo assume un ruolo sostanziale.

Faccio i miei complimenti all’autrice, ha scritto un chicklit piacevole e divertente!
E un plauso anche per aver creato e disegnato la propria copertina, sono soddisfazioni!

 


Questo romanzo ci è stato inviato dall’autrice, che ringraziamo molto!

Articolo creato 67

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto